venerdì 13 marzo 2015

Saki - sottotitoli episodio 10


 

Sappiate che sto scrivendo questo post sulle note di "Catch me" dei TVXQ! dj smileyDopo aver visto questo episodio non potevo non rendere omaggio a questa perfetta e azzeccatissima ost! 
Prima di tutto l'annuncio: Saki si è pappata anche la quarta bisteccona!!! E si è fatta anche una bella bevuta di rosso! eating 2 smiley Il quarto obiettivo è stato raggiunto con successo. E' andato tutto secondo i suoi piani ma in Giappone probabilmente era tempo di promozioni...sì perché tutto sembra essersi risolto con un bel 3x1!
Comunque la cosa più importante dell'episodio è la "verità" a cui arriva Hayato. Il ragazzo, insieme ai suoi colleghi sta indagando senza sosta per cercare di scoprire qualcosa di più sulle motivazioni della donna. Perché Saki continua a dire che la madre è stata uccisa da 5 uomini? E chi è il quinto? 

1 commento:

Megane-kun ha detto...

La famiglia Sudo è stata facilmente annientata! Sudo-sensei sentiva freddo e ha deciso di accendere un bel falò; Megumi-san ha visto la luce ed ora. probabilmente, risiede in qualche comune Hippy fumando maggiorana; Baka Kazu..... è ancora li, dove l'ha mollato Akuma-san, con la bocca aperta ed il cuore infranto; visto il suo lavoro, sono sicuro che troverà grande conforto attingendo a piene mani dalla cantina. Però un pò mi ha fatto pena, poveraccio... Che colpa ne aveva... Lo dico sempre, le donne sono cattive, cattive e cattive..... ;-)
Abbiamo capito chi sia il quinto uomo (anche se, in fondo, l'abbiamo sempre saputo...); il vino è già in fresco (Saki, fatti un favore: ogni tanto, usa un decanter, e che cavolo...).
Nonostante l'impegno e l'arguzia dela mia prediletta Naomi Megane-chan, bella e brava, con il valido aiuto del fido collega geometra armato di planimetrie ed evidenziatori colorati, non mi è chiara la correlazione tra i cinque, ma presto tutto sarà svelato...
Hayato, stai attento a Saki Borgia nee-chan...

Come d'uopo, ringrazio e saluto, rimanendo in trepidante attesa.

Ps: noto ora che il negozio di Tokyo più frequentato da Saki si chiama Enoteca, ma pare venda esclusivamente vini francesi. Forse lo sceneggiatore ha voluto rendere omaggio alla cultura e tradizione sia nostra, sia dei cugini d'oltralpe...
O forse i giapponesi sono dei marpioni...