mercoledì 3 settembre 2014

Little Girl Detective

Scheda


Titolo: Little Girl Detective Park Hae Sol
Genere:
 poliziesco, commedia
Paese: Corea del Sud
Anno: 2012

Durata: 4 episodi
Sottotitoli: in italiano su AsianLove



Cast
Nam Ji Hyun è Park Hae Sol
Kim Joo Young è Choi Tae Pyung

Lee Min Woo è Yoo Seok Won
Kim Seung Wook è Kwon Hak Joon
Moon Bo Ryung è Shin Yoo Jin





Trama

Park Hae Sol vive con il nonno dopo la morte di suo padre avvenuta parecchi anni prima. Lavora in un negozio di toelettatura per animali e gira sempre indossando degli stranissimi occhiali da sole a forma di cuore. Sembra una ragazza come tante ma in realtà nasconde un segreto...riesce a leggere le emozioni delle persone attraverso i colori!

*Video*



Recensione di Lori-sama

Un piccolo dramino davvero carino questo!
Me lo sono guardata in un paio di giorni e mi ha entusiasmato. 
Che cos'ha di particolare? Io penso che mi abbia colpito soprattutto il personaggio di Park Hae Sol, la protagonista.
Diciamo che ha un carattere decisamente...originale!!! 
Park Hae Sol, figlia di un reporter morto in uno strano incidente d'auto, è sempre stata una bambina molto intelligente, brillante ed intuitiva. Ma oltre a questo la giovane possiede un'altra caratteristica che la rende diversa da tutti gli altri. La ragazza riesce a vedere degli "aloni" colorati intorno alle persone e questi colori variano a seconda dell'emozione che quella persona sta provando. Così per lei è molto facile comprendere la gente e scoprire "segreti" celati, senza contare che è un piccolo genio matematico e ha una memoria eccezionale anche per i più piccoli dettagli.
Questa sua capacità però non le fa molto piacere, si sente sempre a disagio...non vuole entrare nell'intimità e nella privacy degli altri ma spesso la "lettura dei colori" parte in automatico e non riesce a fermarsi! 
Per cui gira sempre con indosso dei vistosissimi occhiali da sole a forma di cuore che la proteggono dall'utilizzo di questa sua capacità.
La sua vita scorre abbastanza tranquillamente tra il suo lavoretto al negozio di animali e le piccole faccende quotidiane quando all'improvviso avviene un omicidio e la vittima non è altri che un uomo che lei ha incontrato il giorno della morte di suo padre. Molti particolari della situazione sono sospetti e Hae Sol decide di farsi coraggio e di indagare. E' arrivato il momento di affrontare il dolore per la morte del suo genitore e di superare l'episodio ma per farlo prima deve scoprire la verità. La scomparsa di suo padre...è stato davvero un incidente? O è stato ucciso? 
Un piccolo "problema" al negozio di animali la porta a conoscere l'agente Kim Tae Pyung, un giovane pieno di entusiasmo per il suo lavoro ma decisamente imbranato!  E servendosi di lui (il ragazzo è in debito con lei per averlo tirato fuori dai guai) cerca di ottenere informazioni riservate dalla polizia.
Peccato che la loro strada incroci sempre quella di un rigido procuratore che guarda caso è sempre incaricato di tutti i casi che sembrano in qualche modo collegati alle persone che avevano qualcosa a che vedere con un certo "nastro" che il padre di Hae Sol sembra aver nascosto prima di morire. Cosa c'è di così importante in quelle intercettazioni? E cosa c'è veramente alla base di tutte queste incomprensibili morti?
Io ho trovato la storia davvero interessante! Hae Sol sembra una ragazza fredda e un po' scostante a prima vista ma in realtà è molto fragile, ha parecchie ferite e sensi di colpa nel suo animo, senza contare che ancora non sembra in grado di accettare la sua capacità in modo sereno. Inoltre ho adorato il suo rapporto con Tae Pyung! Lui è sì un pasticcione, ma il suo entusiasmo è carinissimo, è coraggioso e odia le ingiustizie e senza volere...inizia ad affezionarsi molto a quella ragazza così complicata.
Se volete una storia intrigante, misteriosa, ma anche divertente, questo è quello che fa per voi!

Nessun commento: