venerdì 21 dicembre 2012

Recensione Last Scandal


| Last Scandal | Corea del Sud, 2008 | Progetto del Dic Fansub |

Cast
Choi Jin Shil è Hong Sun Hee
Jung Joon Ho è Song Jae Bin/Jang Dong Chul
Byun Jung Soo è Lee Na Yoon
Jung Woong In è Jang Dong Hwa
Kim Byung Se è Ahn Yoo Shik

Non avrei dovuto fare la recensione di questo drama (c'è già quella di Lory qui), ma faccio una fatica a tenere la bocca chiusa che non vi dico, quindi ho deciso di dare fiato alle trombe anche questa volta e condividere con voi questa news: mi sono presa una cotta per codesto oppa :


Magari adesso voi penserete che non è niente di che, che è un uomo troppo maturo per i nostri standard (ma io d'altronde non ho più i denti da latte ), che Min Ho, Junkino, Highlander e compagnia  bella gli fanno pelo e contropelo, e avete ragione. Lo pensavo anch'io . E più in generale pensavo che Last Scandal fosse un drama per ajumme, melenso, magari virante al patetico, con qualche picco di pietismo. Pensavo che mi avrebbe messo tristezza. Ero convinta che vedere degli adulti comportarsi da idioti me li avrebbe resi insopportabili. Invece è successo esattamente l'opposto! Last Scandal mi ha fatto ridere come una pazza, mi ha fatto sospirare più di moltissimi altri drama con protagonisti decisamente più famosi, e mi ha fatto cadere nella trappola di Jae Bin. Amo quest'uomo !
Intanto è bello, ricco e famoso.
Poi è ricco, famoso e bello.
E infine è famoso, bello e ricco.
Ok, per la proprietà commutativa la soluzione non cambia  (vedete? vi faccio fare pure i ripassini di matematica! ).
La storia è un po' sempre la stessa; c'è Lui che è una star e Lei che è una pezzente, e stavolta è pure sposata con un cretino cronico e ha una figlia in fase ormonosensibile che ha una sorta di orgasmo platonico ogni volta che vede Jae Bin. Lui e Lei però non sono lontani anni luce come potrebbe sembrare, anzi. Quando avevano 19 anni andavano a scuola insieme ed erano anche innamorati, poi la vita li ha separati. Lui è diventato un attore di successo, lei è diventata una desperate housewife  (è proprio vero: a chi tutto e a chi niente )
Come si evolverà la storia è quasi ovvio, ma vi assicuro che Jae Bin vi metterà K.O.
Il quarantenne che si finge trentenne per far leva sulle fans più giovani, che si fa le iniezioni di botulino per contrastare il tempo che passa e che è indubbiamente affetto dalla sindrome di Peter Pan, farà centro nel vostro cuore maniaco . Song Jae Bin è un adorabile bambinone. È un uomo che si comporta come un quindicenne, ma lo fa con stile. Sì, è vanitoso, presuntuoso, geloso, e ha tutti quei difetti che ce lo rendono stre-pi-to-so, ma in 16 puntate subirà una meravigliosa maturazione che nulla toglierà alla sua spensieratezza e voglia di divertirsi. Diventerà solo un bambinone con un po' più di sale in zucca, ma sempre in grado di far sognare .
E lei? Be' lei come tutte le protagoniste femminili sfuma un po' vicino a tanto splendore, e le sue paranoie a volte ci possono sembrare incomprensibili e frutto di qualche disfunzione congenita . Sfugge alla mia logica come lei possa resistere alla corte serrata di lui, una corte che ogni donna vorrebbe, ma Su Hee niente... lei resta sempre un passo indietro rispetto a lui e sapete in nome di cosa? Della sua meravigliosa famiglia che di meraviglioso non ha niente , grazie a un marito che tenterà di fregarla in continuazione e la cornificherà pure. Però devo ammeterlo, quell'uomo è così scemo che mi ha pure divertita !

 Eccolo a dx... direi che si commenta da solo.

La cosa divertente però è vedere come Sun Hee cambierà... anzi come Jae Bin la cambierà!
Perchè lei non sentirà mai il bisogno di darsi un'aggiustatina per amore. Macchè! Figuriamoci!
Sarà lui a rifarle trucco, parrucco e guardaroba e a distruggerle anche gli occhiali per renderla... così:

 
Prima <-----------------------> Dopo  

Adesso non posso di certo raccontarvi tutta la storia (anche se lo vorrei taaanto ), ma cosa mi ha fatto impazzire sì!

Il walkie -talkie
Jae Bin lo usa per chiamare Sun Hee ogni 3x2. 
A qualsiasi ora del giorno e della notte. 
Per ogni evenienza, ma soprattutto per qualsiasi cretinata 
E lei? Lei corre sempre da lui, ovviamente ^^

Le strizzate d'occhio di Jae Bin con tanto di effetto sonoro   ~ pling

Le trovate di Jae Bin! E vi assicuro ne ha di strepitose.
Vedi la torta con le candeline che non si spengono (hai voglia a soffiare )...

...e il travestimento da cane!

Ma non dimentichiamoci i momenti love-love
perchè l'idiota che diventa serio, che piange e soffre,
scava un bel buco nel cuore di ogni dramamaniaca che si rispetti!

Avrei tante altre cose da dire, ma direi che è ora di finirla. Ecco a proposito di fine, (sì, tra poco la finisco davvero!) mi è piaciuto anche l'epilogo, che dura più dei soliti 3 secondi. All'happy end ci si arriva troppo in fretta forse e per vie misteriose (io gli scandali coreani non li capirò mai, sarà che qui da noi più minchiate fai più ti applaudono, ma forse gli scemi siamo noi... anzi sicuramente!) però gli ultimi minuti ti danno proprio una bella sensazione. Li guardi e ti senti felice !
Ok, adesso basta davvero... cavolo e io che volevo parlarvi ancora dell'antagonista peripatetica, del bambino puccioso, del fratello imbalsamato e dell'amica cessa... ok sarà per un'altra volta . D'altronde di Last Scandal ne avevamo già parlato e io avevo posticipato la visione per dar spazio a drama "nuovi", ma che grande errore ho fatto (mi punisco ). A volte è proprio tra le cose datate che si nascondono le vere chicche (e qui mi sembra di parlare come Lory... help me!) e anche se so che commetterò di nuovo questo errore vi dico solo di recuperare questi 16 episodi il prima possibile. Sempre se non l'avete già fatto! 

8 commenti:

Anonimo ha detto...

Ma a voi vi dovrebbero pubblicare su una rivista di drama! Mitiche!
Lara

Paolachan ha detto...

Complimenti Silvietta, bellissima recensione, come sempre. Anch'io ho adorato questo drama :) Mi ricordo che lo iniziai tanto per guardare qualcosa, ma finì col conquistarmi.
Il protagonista poi è stata una vera scoperta. Mi ricordo che appena vidi la locandina pensai "tu non m'ispiri per niente" ma dopo poche puntate ero già andata per lui. Non è bellissimo ma ha quel "non so che" che ti affascina e poi è di una comicità unica. E' impossibile non adorarlo.
Lo consiglio a tutte.

tera285 ha detto...

Sono contenta sia piaciuto anche a te.
Bella recensione piena di trasporto!!!
Bellissimo drama!!
Divertente e romantico anche se i protagonisti sono stagionati!!!

Diciamo che Lui è davvero un bel uomo ed in più è fascinoso!!
Anche se per motivi diversi si rende affascinante come il direttore d'orchestra di Beethoven Virus. Adoravo la cattiveria di quell'uomo!!!

E' da vedere assolutamente!!

SilviaLeggiamo ha detto...

@Lara
Ma grazieee... però una rivista di drama sarebbe una bellissima cosa!

@Paola
Sì, lui ha proprio quel "non so che" e poi gli hanno cucito addosso un personaggio strepitoso!

@Tera
Beethoven è un altro di quei drama un po' datati che mi manca all'appello! Un giorno rimedierò!

Arshy ha detto...

Sembra interessante e appena posso inizierò a vederlo..mi ha lasciata stupita leggere che la protagonista si è suicidata lo stesso anno in cui ha fatto questo drama...

SilviaLeggiamo ha detto...

Ci sono rimasta malissimo anch'io quando l'ho saputo e forse è stato uno dei motivi che mi ha spinto a posticipare sempre la visione del drama. E dire che aveva avuto molto successo. La prot. la chiamavano ajumarella, un misto tra ajumma e Cinderella, perchè d'altronde quella che vive è proprio una favola.
Cmq si è suicidata in seguido al suicidio del marito di una sua carissima amica carico di debiti a cui lei aveva anche prestato dei soldi. Poi in Corea si sa che le chiacchiere vengono sempre messe a tacere e di più non si sa...

Anonimo ha detto...

MI hai fatto venire una voglia matta di vederlo, cerco di recuperarlo! Grazie per questi preziosissimi consigli!!!
A.M.

d3m3tr4 ha detto...

appena concluso..................stupendo, GRAZIEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE a dimenticavo: BUON NATALEEEEEEEEEEEEEEE!