venerdì 29 luglio 2011

Let's Go to the Beach - sottotitoli episodio 5






Come ben sapete Tae-Hyung e Tae-Poong sono fratelli solo di padre. Quella simpaticona della madre di Tae-Hyung l'abbiamo già conosciuta, manca solo l'altra all'appello... ed eccola presentarsi quando nessuno la cercava . Tae-Poong non la vede da 18 anni, dai tempi in cui gli disse, "Esco un attimo, torno subito "... poi... l'hai vista tu? Lui no di certo. E la odia. Ovvio che la odi, come si fa ad abbondonare un pargolo?
Ma la  sua mami non è che in tutto questo tempo si è tirata le dita, nooo, lei ha fatto carriera
. Dopo provini su provini (e anche su qualcun altro mi sa) programmi del calibro di K-Factor e Sanscemo adesso è una cantante famosissima ... convinta lei...


E dove si deve esibire ? Proprio all'albergo di Tae-Hyung... non ve l'aspettavate, vero? Sti coreani son troppo imprevedibili!    
Certo all'inizio son fulmine e saette, ma So-ra che sa bene cosa significa non avere un genitore saprà consigliargli al meglio e capirà anche perchè Tae-Poong ha questo carattere così irascibile e difficile da gestire. Insomma... un nuovo riavvicinamento li attende e forse Tae-Poong scenderà per una volta dal piedistallo 



Episodi Precedenti

 

giovedì 28 luglio 2011

49 DAYS ~ Sottotitoli Episodio 13




Siete ancora tra noi?  Avete fatto yoga pre-visione? Ok, allora si parte.
Ji Hyun ha capito una cosa (è intelligente adesso che è mezza morta , ricordate?). Non ha senso cercare le altre due lacrime, nessuno può amarla adesso, se non l'amava quando era in vita. Se arriveranno bene, altrimenti amen (è proprio il caso di dirlo ), tanto tutto è già stato scritto, non si può cambiare il corso del destino... ma quant'è diventata saggia ?
Decide quindi di occupare il tempo rimastole per sistemare le cose, anche perchè nel caso dovesse risvegliarsi non vuole di certo dimenticare i 49 giorni e ritrovarsi sposata a Min Ho... a questo punto meglio schiattare .


Parte quindi la seconda fase in cui renderà impossibile la vita al suo ex fidanzato, portandolo adirittura a rompere con quella palla al piede di In Jung! Inoltre vuole che suo padre si operi ed è più che mai decisa a cercare Yi Soo, il ragazzo che la sua Unni continua a piangere. Insomma nel caso dovesse rivivere e la compagnia del padre fallisse, avrebbe un lavoro assicurato a Carramba che sorpresa, o C'è posta per te . Brava Ji Hyun , in fondo se si chiude una porta si apre un portone .
Inoltre non so come dirlo... ma anche questo finale è di quelli da strapparsi i capelli... e in attesa del quattordicesimo episodio vi auguriamo buona visione e vi lasciamo con lo Scheduler versione agente segreto. Una roba mai vista... una roba assolutamente da non perdere .



Al prossimo episodio,
e che lo scheduler sia con tutte voi.



 





domenica 24 luglio 2011

49 DAYS ~ Sottotitoli Episodio 12




Promessa matenuta! Dopo 6 giorni ecco qui la dodicesima puntata. Pronte? Me lo auguro, perchè ci siamo fatte il mazzo l'abbiamo tradotta con il cuore . E poi sappiate che tempi duri attendono i protagonisti di 49 Days e dovete essere preparate...  (d'ora in poi consigliamo 15 minuti di yoga pre-visione)
Alla fine dello scorso episodio Yi Kyung si era svegliata all'improvviso di pomeriggio, buttando fuori dal suo corpo la povera Ji Hyun e trovandosi faccia a faccia con Min Ho... un vero trauma porella, non tanto svegliarsi a km e km da casa, ma ritrovarsi davanti quel coso viscido...
Perchè si è svegliata? Ji Hyun si trovava in un posto a lei particolarmente caro, e ormai le loro due vite non riescono a stare del tutto separate, per cui l'odore dei fiori dei ciliegi e i ricordi di quanto vissuto a Jinan con il suo fidanzato le hanno fatto aprire gli occhietti quando era meglio se li teneva chiusi .
Ma il momento è catartico, bellissimo, sublime. Tanto commovente...
Le vite di Ji Hyun, Han Kang, Yi Kyung e Scheduler (quando era al mondo e si chiamava Yi Soo) si erano già intrecciate, e così scopriamo da dove proviene la rosa che Yi Kyung tiene a casa, di chi è il braccialetto che Kang custodisce tanto gelosamente e perchè ce l'ha lui... insomma una scena memorabile che in un qualche modo chiude il cerchio tra nostri quattro protagonisti... ma... avete la scorta di fazzoletti a portata di mano, vero?


E Kang si riconferma il genio che è. Sa tutto, sa come starle vicino, è fermamente deciso ad aiutarla e disperato all'idea di non poterlo fare. E soprattutto Kang rifila una serie di cazzotti a Min Ho guadagnandosi tutto il mio rispetto. Ce l'aveva già, ma adesso è triplicato ! E si ri-triplica alla fine, quando ormai sopraffatto dalla frustrazione abbraccia Yi Kyung, sapendo benissimo che si tratta del suo amore in bilico tra la vita e la morte...



Al prossimo episodio,
e che lo scheduler sia con tutte voi.