venerdì 14 gennaio 2011

The Devil [마왕 ]

Schedathe-devil
Titolo: The Devil
Genere: thriller
Paese: Corea del Sud, 2007
Episodi: 20
Sottotitoli italiani: DIC Fansub


Cast
Joo Ji Hoon
è Oh Seung Ha
Uhm Tae Woong
è Kang Oh Soo
Shin Min Ah è Seo Hae In

Joo Jin Mo è Ban Chang Ho
Jung Dong Hwan è Kang Dong Hyun
(padre di Oh Soo)
Choi Duk Moon è Kang Hee Soo
(fratello di Oh Soo)


Trama
Oh Soo Kang è un detecitve della omicidi a cui viene affidato il compito di indagare sul misterioso e presunto delitto dell'avvocato Kwon, tra l'altro legale anche della sua famiglia. Tutte le piste sembrano far pensare a un incidente, ma sulla scena del crimine viene rinvenuta una carta dei tarocchi disegnata da una giovane donna, Seo hae In, dotata di speciali poteri...

30 commenti:

Leggiamo ha detto...

Eccomi qua... con il mio ultimo drama che mi sto visionando.
Ho visto solo le prime 4 puntate, quindi è un po' presto per giudicarlo, però una prima impressione ce l'ho già.
Adoro il detective ! Trovo l'attore veramente bravo, già l'avevo super-apprezzato in Resurrection (nonostante in drama non mi abbia fatto impazzire) e in the Devil riconferma le sue doti recitative.
Ma parlando di doti recitative non posso non citare l'avvocato... Joo Ji Hoon... magari migliorerà, magari mi rimangerò tutto... ma sto ragazzo è inespressivo al massimooo . Altro che manichino... è un attaccapanni!!! Ok che in Goong doveva fare il principino sul piedistallo, e va bene che anche qui ha un ruolo un po' particolare... però cavolo... è sempre uguale!
La protagonista invece non sembra nemmeno la stessa che ha fatto la Gumiho... brava pure lei, lei trasmette emozioni, l'avvocato trasmette il nulla... spero di rimangiarmi tutto!!!

utente anonimo ha detto...

uno dei miei drama preferiti, anche uno dei primi :)
adoro entrambi gli attori protagonisti e trovo siano bravissimi, l'inespressività di Joo Ji Hoon è dovuta alla parte che interpreta, anzi è ancora più bravo perchè riesce a dare spessore al suo personaggio con piccoli gesti
certo è una mia opinione :))

buona visione

utente anonimo ha detto...

A me piace!
Sono alla 10 e sospetto dell'avvocato anche se è troppo buono per essere cattivo... vero che non è lui il cattivo?
Mi piace anche che i buoni non siano poi così esenti da difetti.

Gian

Leggiamo ha detto...

Io Ji Hoon non l'ho adorato nemmeno in Goong, ma devo avere una naturale repulsione per tutti i ruoli mono-espressivi. Anche se la parte lo richiede, trovo che siano difficili da interpretare e un attore per risultare convincente deve avere proprio una marcia in più.
Cmq è presto, non voglio sbilanciarmi, mi mancano ancora troppe puntate alla fine. Spero solo che il ritmo resti incalzante, ma c'è il mio pargolo qui sotto che è già alla 10 ed è soddisfatto!!!

utente anonimo ha detto...

Ho adorato questo drama, a mio parere è il migliore che ho visto, e ne ho visti tanti (ho più di 40 anni, non sono una ragazzina). La storia è intensa, gli attori strepitosi, le musiche, la regia e la fotografia ne fanno un gioiello. Non è un drama comune, nè facile, ha molti piani di lettura. Non è la *solita* coreanata. Però dire che Joo Ji Hoon è inespressivo, mi scuso, ma vuol dire non aver capito il suo personaggio neanche un pò. L'avvocato deve essere freddo, controllatissimo, è uno che parla poco, fa capire i suoi stati d'animo soprattutto con lo sguardo, e JJ è stato perfetto nel rendere questa durezza, con se stesso prima ancora che con gli altri. Ovviamente c'è un motivo se è così, non lo dico per via degli spoiler, ma ha le sue ragioni; questo ragazzo pare quasi alienato, e mi si potrà dire che non è normale... Certo che non lo è! Non è normale che la sua casa non abbia nulla di personale, non una spazzola lasciata in giro, non un cuscino fuori posto, niente che parli di lui, fredda e buia. Non è normale che lui non si lasci mai andare... Perchè? Perchè è così? Perchè il dolore, i traumi e la solitudine sono capaci di distruggere le persone. Col prosieguo delle puntate si capirà chi lui sia, la ragione di quella sua rigidità, e col tempo imparerà a *sciogliersi* un pò... Un personaggio bellissimo, conturbante nel suo mistero, tutto il contrario del detective, che mostra sempre tutto di sè, dolore compreso. Sono speculari, il bianco e il nero, le due facce della stessa medaglia, indissolubilmente legati. Chi è, davvero, il diavolo del titolo, al di là delle apparenze? Chi è il vero colpevole del dolore di questi ragazzi, intrappolati in un passato micidiale? Vedetelo The Devil, è un capolavoro, mai banale e scontato, inquietante e bellissimo, ma soprattutto è una storia che fa pensare...  Val =)

Leggiamo ha detto...

Se avessi capito il suo personaggio in 4 puntate sarei un genio O_o
Cmq la mia non era una critica al personaggio, ma all'attore, è una questione di gusti, del tutto soggettiva, poi come ho detto è presto per giudicare e la mia opinione finale sarà a prescindere dalla mia personale simpatia o antipatia che ne uscirà per Ji Hoon.

utente anonimo ha detto...

Certo, non ti preoccupare, non ce l'avevo assolutamente con te, scusa se ho dato questa impressione (^_^), era un discorso in generale, perchè a volte ho letto questa critica sul web. Personalmente ho amato molto come Jo Ji Hoon ha interpretato un personaggio così complesso e difficile, complicatissimo da rendere sullo schermo, dato che non poteva affidarsi a grandi manifestazioni di rabbia o gioia, ma solo alludere, far capire con lo sguardo, i sorrisini inquietanti, le parole come pietre, quel controllo così forte su sè stesso, quasi che avesse paura di aprirsi, di mostrarsi davvero. Cosa che invece fa benissimo il detective (Hum Tae Woong), lui è un libro aperto, mostra tutte le sue emozioni laddove l'altro le nasconde. Sono opposti eppure uguali. Non parlo di bellezza fisica (entrambi gli attori sono belli), ma della bravura dimostrata, che per me è eccelsa in entrambi i casi. Vedrai, andando avanti le cose si chiariranno, e ti saranno cari tutti e due! Le prime 4 puntate sono un'introduzione, importante e profonda, ma pur sempre solo l'incipit; dalla 5 iniziano le *mazzate*... Spero che la visione ti porti tante belle emozioni! Val =)

Leggiamo ha detto...

Sì, in ogni caso vi terrò aggiornati su come procede la visione !!!Cmq Va
Non sarò velocissima, ma tra una traduzione e l'altra... mi devilizzo!
Al mio pargolo qua sotto piace molto, lui è alla 10, e per l'avvocato prova tanta tenerezza, infatti è angosciato all'idea che la storia possa prendere una brutta piega a suo sfavore.
No è alla 11... cavolo mi aggiorna in tempo reale...!
Cmq Val ti dirò, non ho letto tanti commenti nel web su questo drama, ma in generale ne ho sentito parlare bene, per questo ho deciso di iniziarlo. Dopo Shining I. mi serviva una storia completamente diversa!

utente anonimo ha detto...

 Allora fai i complimenti al tuo pargolo (ma attenta agli spoiler, non farti dire nulla)! ^_^ Se è alla 11 due belle *mazzate* già le ha avute, tra le puntate due cardini sono la 7 e la 11... Micidiali! Ma ne vale la pena, io all'inizio credevo fosse il solito drammone pieno di sfighe; invece no, mi sono trovata di fronte ad una storia inquietante e intrigante, matura e adulta,  in cui scegliere da che parte stare è stato impossibile, e mi ha fatto pensare a cosa sia davvero la colpa, chi possa sul serio essere definito colpevole... Un bel cambiamento da Shining! The Devil è stato il mio primo drama coreano, e superato lo scoglio nomi (madò, credevo di essermi rimbambta all'inizio, non ne ricordavo uno ^_-) è stato subito amore! Non conoscevo nessuno degli interpreti, nulla di nulla... E l'ho finito in 5 giorni (solo perchè dovevo pure lavorare, sennò lo terminavo in 3)! Dopo le prime puntate non riuscivo a staccarmene, dovevo sapere che succedeva! E nulla è stato più lo stesso, The Devil è diventato una leggenda... Vedrai! Ma sii preparata, perchè gli interpreti sono così bravi che vivrai con loro ogni cosa! E commenta man mano, me curiosa! Val =)

Leggiamo ha detto...

Viste la 5 e la 6.
Devo dire che la 6 è finita in un modo proprio inquietante, tanti nodi stanno venendo al pettine e penso che l'equilibrio mentale del mio caro detective sia fortemente a rischio. Cucciolo... il peso del suo passato è un fardello troppo grande per un animo trasparente come il suo...
L'avvocato si è visto un po' di meno... ma gli è scesa una lacrimuccia guardando l'anello della madre... allora pure lui ha un cuore?
Avrei tanto voluto vedere la 7, ma qui stiamo in multivisione, io, mamma e pargolo che ripassa gli episodi già viste per cogliere le sfumature
Alla prossima!

utente anonimo ha detto...

Sei arrivata alla 7...  Questa sarà una delle puntate cardine, che svelerà alcune cose; da adesso in poi è una savina inarrestabile, non riuscirai a staccarti! Povero Kang, povero Seung Ha, i miei due puccini... Prepara i Kleenex...

Val

utente anonimo ha detto...

Val   non so se ti riferisci a me o ad altre ma io non sono una traduttrice ... sono una moderatrice nel Saf XD
Scusa per lo spoiler !!!
Natyxxx88

utente anonimo ha detto...

Ragazze non considerate il mio precedente messaggio sono bakata ... ho clikkato sui commenti di  the devil invece di prosecutor princess sono giorni che non dormo bene e sono un pò annebbiata in testa ... meno male che me ne sono accorta ...
Scusate per questo pasticcio
Natyxx88

Leggiamo ha detto...

La 7 è stata una puntata molto bella e introspettiva. Il mio detective è il piena crisi e nessuno lo consola...
Per ora non aggiungo altro,  aspetto di vederne almeno altre 2 o 3 di puntate... certo che la curiosità mi lacera un pochetto...

utente anonimo ha detto...

Lo so, la 7 ti lascia così  perchè vedi tanto dolore e non puoi fare niente... Il povero detective sta malissimo, ma anche il misterioso avvocato, che sembra sempre controllatissimo, inizia a mostrare qualcosa... Vedrai puccina, le puntate sono una più bella dell'altra; e, soprattutto, la storia non fa sconti a nessuno, talmente vera e ben recitata che pare uscire dallo schermo; per non parlare delle musiche stupende...

Leggiamo ha detto...

Ma... ma... ma..... non so cosa dire... sono un po' sconvolta... quello che temevo forse è vero... ma devo ancora metabolizzarlo... ci sentiamo quando avrò visto la 11 e la 12...

utente anonimo ha detto...

Ti sono vicina, so come ti senti... Attenta a ciò che vedrai nella 10, ma soprattutto nella 11, che è una puntata micidiale... In cui molte carte verranno messe in tavola, e si scoprirà che la realtà è peggio di quello che immaginavamo...  Adoro il detective e l'avvocato, sono i miei amati pulcini...

utente anonimo ha detto...

Questo drama non l'ho ancora visto .... mi è stato detto che ha molti punti vuoti ed essendo di 20 episodi ho preferito lasciare stare ...
C'è un pò di romanticismo ?
Natyxxx88

utente anonimo ha detto...

Ciao a te! 
Punti vuoti The Devil?  Ma dove? Nono, nessun punto vuoto, anzi, è una storia piena di avvenimenti, di cose, è intensissima! Però di certo non è una storia leggera, non è una commedfia romantica; il romanticismo c'è, inserito in modo delicato, ma non è al centro del racconto, questo è giusto saperlo. Se cerchi la classica storia d'amore e basta non va bene, perchè c'è anche quella ma non solo, però se vuoi una storia bella, vera, drammatica e appassionante, The Devil fa per te! E' un capolavoro!

Leggiamo ha detto...

Naty, la storia d'amore è solo accennata, ma non è proprio il fulcro della storia, anzi... serve solo per scrutare ulteriormente i due protagonisti.
Io devo vedere la 13, e posso dirti che punti vuoti non ce ne sono, anzi è la classica storia dove poco alla volta le tessere di un puzzle iniziano a combaciare perfettamente.
Certo è un drama che va visto con calma, senza fretta, minuto per minuto, senza perdersi un fotogramma.
Ed è un drama che non punta sull'azione, ma sull'introspezione dei personaggi, sul peso del loro passato, come un'azione si possa ripercuotere nel futuro.
Insomma è un drama insolito, non leggero, ma che merita di essere visto, sempre se non schifi il genere!

utente anonimo ha detto...

Puccina, allora ti sta piacendo, me felice! Io adoro The Devil; certo non è una storia facile, nè leggera, e forse neanche per tutti, ma è un meccanismo perfetto che ti prende e non ti lascia più!  
Questi personaggi sono così intensi e veri (resi alla perfezione dagli attori) che raramente capita di trovarne di simili; alla fine ti ritrovi a fare il tifo per loro, a volergli proprio bene...

Coccole, Val =)

Natyxxx88 ha detto...

Grazie ragazze !! Allora appena avrò tempo lo vedrò  

utente anonimo ha detto...

Buona visione allora! E facci sapere man mano cosa ne pensi!
Saremo quì a commentare con te!
Val =)

utente anonimo ha detto...

Ero indecisa se vedere questo drama  dato che mia figlia l'ha veramente odiato!

Non che mi lascio condizionare da lei, ma quasi sempre i miei gusti coincidono con i suoi

ed invece devo dire che questo drama è moooooolto interessante
molto ma molto introspettivo
 
i personaggi si svelano episodio dopo episodio e...

adoro l'avvocato(provo una tenerezza e al contempo una pena infinita per questo ragazzo carnefice o forse vittima anche lui del fato)

ho visto dieci episodi e neanche per un secondo mi sono annoiata

a presto per ulteriori commenti

utente anonimo ha detto...

dimenticavo (sarà l'età?)

Rosy-ajumma

utente anonimo ha detto...

Che meraviglia, sono davvero felice di leggere le tue parole! ^_^

Per me The Devil è, probabilmente, il drama migliore mai realizzato; certo non è la classica trama facile a base di bacetti e tradimenti, ma invece una storia molto verosimile che ti colpisce con la forza di un maglio e ti fa riflettere, quindi forse non è per tutti. Per seguirla bisogna concentrarsi, non è adatta per passare un'ora in relax, è qualcosa di molto intenso e profondo che scava nel cuore e nell'anima dei protagonisti, ma anche nei nostri. Un drama in cui il confine tra bene e male è molto sottile, in cui decidere chi siano i veri colpevoli non è poi così facile... Buona visione, e mi raccomando, commenta! ^_^

Val =)

Leggiamo ha detto...

Rosy sono contenta che ti piaccia,
io l'ho finito da poco e gli attori sono stati molto bravi a dar vita a dei personaggi tanto trasparenti quanto enigmatici.
Appena ho tempo sforno la recensione!
Ma le giornate dovrebbero durare almeno 36 oreeee!!! T_T

utente anonimo ha detto...

finita la visione di The Devil ....
che dire:

drama meraviglioso  ma...
tanto-tanto-tanto doloroso

ATTENZIONE SPOILER


ho adorato l'vvocato così vendicativo ma
contemporaneamente così umanamente fragile

ovviamente uno non si aspetta un finale a lieto fine, sarebbe assurdo!!!

Eppure ho sofferto terribilmente per la cattiva sorte toccata ai 3 protagonisti
(purtroppo anche la ragazza ha pagato un prezzo veramente troppo alto)

Per metabolizzare questo drama mi ci vorrano un po' di giorni 

ed è questo il motivo per cui di solito guardo commedie 

STO TROPPO MALE!!!!!!!!!

Giudizio finale 10

Rosy-ajumma

Leggiamo ha detto...

Rosy sono contenta che ti sia piaciuto, penso che tra una commedia e l'altra una storia *diversa* possa fare solo bene e la si apprezza anche di più, così come dopo si apprezza anche di più la commedia leggera e romantica!

utente anonimo ha detto...

Rosi, sono così felice di leggere ciò che hai scritto! The Devil ti resta dentro, e si ha bisogno di un pò di tempo per accettare fino in fondo ciò che accade, questo anche perchè gli attori sono stati divini, hanno davvero vissuto i loro personaggi, e li hanno fatti vivere anche a noi. Capita davvero di rado (per non dire quasi mai) di incontrare una recitazione tanto impeccabile, in una storia così meravigliosa!

ATTENZIONE SPOILER SUL FINALE

Lo so, l'ultima puntata è una vera mazzata (soprattutto il pianto disperato dell'avvocato), anche se alla fine uno se lo aspetta pure, ad un certo punto le cose cominciano ad andare tutte male; però c'è sempre la speranza che accada qualcosa... E qualcosa succede, ma non certo quello che avremmo voluto vedere! Eppure, forse, quella era l'unica soluzione rimasta ai due protagonisti (entrambi vittime e carnefici, innocenti e colpevoli) per avere un pò di pace... Un drama che fa riflettere su molte cose, come il concetto di colpa, di bene e male... E' un piccolo grande gioiello!