mercoledì 8 dicembre 2010

Untouchable [アンタッチャブル]

Scheda
Titolo: Untouchable
Genere: mistero, commedia
Paese: Giappone
Episodi: 9
Sottotitoli: in inglese su Heiwa Fansub & SARS Fansub


Cast
Nakama Yukie è Narumi Ryoko
Kaname Jun è Toyama Shiro
Sato Tomohito è Takafuji Shinichi
Ashina Sei è Makise Misuzu
Urano Kazumi è Nishio Rika

Sakai Toshiya è Jonouchi Hitoshi
Ozawa Yukiyoshi è Narumi Koji
Terajima Susumu è Nagakura Eiichi





Trama

Ryoko Narumi  è una giornalista che dopo essere stata licenziata dal “National Journal” si ritrova a lavorare per “Untouchable weekly” un giornale di terza categoria che si occupa di gossip e scandali. Le viene affiancato un giovane collega fotografo di nome Takafuji e insieme inizieranno le loro investigazioni che li porteranno a scoprire molto più di quello che avrebbero mai immaginato.


*Recensione a cura di Lory-sama*



Ohhhhh finalmente.
Un drama che mi ha tenuta incollata allo schermo come da un po’ non mi capitava. Un piccolo gioiellino praticamente sconosciuto che ho trovato per puro caso mentre spulciavo qua e là.
Sempre nel mio momento “niente love-love per favore” mi sono cimentata nella visione di questo… come possiamo definirlo? Giallo giornalistico? …con ben poche pretese e nessuna aspettativa.
Eppure mi ha piacevolmente sorpreso.
Vediamo, da cosa potrei partire a raccontarvi?
Diciamo che prima di tutto dovrei parlarvi della nostra protagonista, Ryoko Narumi.
Ryoko è una giornalista. Una giornalista di cronaca, dalla ferrea etica e dall’istinto implacabile. Peccato che viene licenziata dal National Journal e mentre aspetta di trovare un lavoro in un altro giornale di prima categoria si vede costretta ad accettare un lavoro presso l’”Untouchable weekly” un settimanale scandalistico pieno esclusivamente di gossip e illazioni.
Un giornaletto di terza categoria…ma si sa…la bolletta del gas e della luce non guardano in faccia a nessuno  e anche lo stomaco ha le sue esigenze  per cui….presi armi e bagagli vediamo la nostra coraggiosa eroina installarsi nell’appartamento del fratello poliziotto mentre cerca di mettere quattro soldi da parte lavorando per questo giornale.
Il suo primo giorno poi  non è proprio tutto rose e fiori. Invece di andare ad indagare su un fatale incidente avvenuto presso un ponte, il capo redattore pensa bene di darle l’incarico di scoprire chi è “l’amante” di una famosa collega giornalista. Una collega tra l’altro molto in vista grazie alle sue dichiarazioni che colpevolizzano molte società di costruzioni giapponesi  per aver creato immobili utilizzando materiale di scarto senza curarsi delle norme di sicurezza.
A Ryoko viene affiancato un collega fotografo, Shinichi Takafuji, e mentre i due si apprestano ad avvicinare la famosa giornalista televisiva ecco che un altro incidente avviene e guarda caso…per l’ennesima volta le predizioni di questa “chiromante giornalistica” si avverano. Ryoko allora comincia ad interessarsi al caso e non le ci vuole molto per iniziare a sospettare che la donna nasconda parecchie cose…e non parliamo di “amanti nell’armadio” ovviamente.  Dalla foto di un presunto amante Ryoko riesce a smascherare completamente le trame della donna e non solo…viene a sapere di un’organizzazione criminale dalle proporzioni assurde che starebbe lavorando nell’ombra. Un’organizzazione talmente potente e segreta che nessuno ha il coraggio di tradire. Ma Ryoko è una che vuole sempre la verità e non si fa di certo intimorire.
Ora… da questa mia descrizione non pensate di trovarvi davanti una Lois Lane giapponese… visto che non ci siamo proprio. La nostra cara Ryoko non è certo una super-donna dedita solo alla carriera.
E’ una ragazza normale, innamorata persa di Toyama Shiro, un collega del Nationa Journal, con la mania compulsiva di scrivere i nomi delle persone che le hanno fatto qualche sgarbo in un libretto e di colpirlo poi con un elastico (O__o no..non è pazza….o almeno non così tanto ) e per finire…non ditele MAI che ha trent’anni…. Insomma! Lei è ancora nei fiorenti “venti”….visto che ai trenta le mancano ancora alcune settimane!  Eh si!!!!!!
Torniamo a noi.
Dicevamo…la nostra giovane e intraprendente giornalista inizia così a volerci vedere chiaro su questa misteriosa organizzazione e caso dopo caso si troverà sempre più profondamente invischiata con “rami” o “bracci” chiamateli come volete di questa “tentacolosa” società…che si è sparsa a macchia d’olio in ogni settore giapponese.
Costruzioni, musica, politica, medicina, scuola…sembra che nessuno possa opporvisi.
Inoltre, come se non bastasse, la giovane Ryoko deve lottare con un redattore capo che pretende articoli “che facciano vendere” e quindi i suoi pezzi seri vengono sempre edulcorati quando le va bene, altrimenti continuamente cestinati.
La faccenda poi si fa più seria quando iniziano ad arrivare in redazione dei fax…mandati da un certo “Anonimo in cui le frasi sibilline sembrano davvero metterla in guardia dal non scendere oltre in quell’abisso di misteri. Ma il mandante di questi fax non si limita a schiacciare il tasto dell’invio…i suoi avvertimenti presto si tramutano in  orribili sciagure e Ryoko dovrà iniziare a fare moltissima attenzione visto che a quanto le ha detto una delle vittime…il caro “Anonimo” è una persona molto…molto…vicina a lei.
In questo gioco di misteri e potere, nessuno è al sicuro e anche la tenera vecchietta vicina di casa può trasformarsi in una spietata nemica…
Ryoko tenta di svelare l’identità della “mente” dietro tutto questo ma non sarà un’impresa facile.
Nessuno, assolutamente nessuno può dirsi esente da sospetti.
Davvero il suo capo è solo un redattore?
Davvero il suo collega è solo un giornalista?
Davvero il portinaio è solo un portinaio?
Davvero il panettiere è solo un panettiere?



Uno contro uno.
Tutti contro tutti.
Nessuna fiducia.
Chi mente? Chi dice la verità?
Chi non ha un piccolo segreto che non vuole rivelare….????
Tutto questo è quello che dovrete chiedervi guardando “Untouchable” , una storia dalla trama davvero elaborata e avvincente, che vi lascerà con il fiato sospeso fino all’ultimo episodio.

Dopo aver cercato inutilmente per il web qualche bel video da proporvi che contenesse sia le immagini del drama che la colonna sonora mi sono arresa  ed ho deciso di farlo io. Per cui eccovi un video "homemade" fatto dalla sottoscritta per presentarvi "Untouchable". Buon divertimento!

 



16 commenti:

giugno30 ha detto...

Oddio Lori bellissima la tua recensione... anche se ho ancora il dubbio sul panettiere... sarà davvero un panettiere?????

giugno30 ha detto...

Oddio Lori bellissima la tua recensione... anche se ho ancora il dubbio sul panettiere... sarà davvero un panettiere?????

giadapxd ha detto...

Bravissima Lory, bella rece. Il drama sembra davvero interessante! Un altro da aggiungere alla lista.

giadapxd ha detto...

Bravissima Lory, bella rece. Il drama sembra davvero interessante! Un altro da aggiungere alla lista.

utente anonimo ha detto...

Lory, non mi dire che è uno dei drama che ti sei portata in vacanza?
Allora... sinceramente queste storie intriganti mi ispirano parecchio, soprattutto quando voglio staccare dai drama pucciosi. Buttarmi su qualcosa che sia esattamente l'opposto mi aiuta a disintossicarmi!
Peccato che sia solo in inglese. Quando sono in relax i sub italiani aiutano i miei neuroni a riposarsi!
Cmq bella recensione, brava!

Silvia ^^

utente anonimo ha detto...

Lory, non mi dire che è uno dei drama che ti sei portata in vacanza?
Allora... sinceramente queste storie intriganti mi ispirano parecchio, soprattutto quando voglio staccare dai drama pucciosi. Buttarmi su qualcosa che sia esattamente l'opposto mi aiuta a disintossicarmi!
Peccato che sia solo in inglese. Quando sono in relax i sub italiani aiutano i miei neuroni a riposarsi!
Cmq bella recensione, brava!

Silvia ^^

utente anonimo ha detto...

No scusate... ma il prot è quel figaccione che aveva fatto il fratello della prot in Tatta . A quei tempi smaniavo per vedere un drama con lui...
Silvia

utente anonimo ha detto...

No scusate... ma il prot è quel figaccione che aveva fatto il fratello della prot in Tatta . A quei tempi smaniavo per vedere un drama con lui...
Silvia

loradix ha detto...

Ciao Silvia, no questo drama l'ho visto poco prima di partire...cmq io sto facendo una testa tanta a Giada perchè se lo veda...e sinceramente volevo farla anche a te .
Volevo davvero sentire i vostri commenti....mi prometti che te lo guardi?  Dai...come regalo di Nataleeeee....
E' vero che è in inglese ma sono solo 9 episodi...è piccolinoooo!

loradix ha detto...

Ciao Silvia, no questo drama l'ho visto poco prima di partire...cmq io sto facendo una testa tanta a Giada perchè se lo veda...e sinceramente volevo farla anche a te .
Volevo davvero sentire i vostri commenti....mi prometti che te lo guardi?  Dai...come regalo di Nataleeeee....
E' vero che è in inglese ma sono solo 9 episodi...è piccolinoooo!

Leggiamo ha detto...

Per Natale la vedo dura... facciamo per Pasqua?

Leggiamo ha detto...

Per Natale la vedo dura... facciamo per Pasqua?

utente anonimo ha detto...

Lory, sono mesi che voglio vedere drama, sopratutto perchè Nakama Yukie è una delle mie attrici preferite

Ora che mi hai rimesso la pulce nell'orecchio immancabilmente è salito in graduatoria nella mia lista dei MUST SEE

Prometto che come finisco Mr. Brain lo inizio! Poi ripasso a commentare

Baci

Olly

utente anonimo ha detto...

Lory, sono mesi che voglio vedere drama, sopratutto perchè Nakama Yukie è una delle mie attrici preferite

Ora che mi hai rimesso la pulce nell'orecchio immancabilmente è salito in graduatoria nella mia lista dei MUST SEE

Prometto che come finisco Mr. Brain lo inizio! Poi ripasso a commentare

Baci

Olly

loradix ha detto...

Olly tu si che mi dai soddisfazione!!!!!
Non mi posso mica fidare delle altre....mica se lo sono ancora visto!!!!
Sono certo che ti piacerà molto! E' davvero interessante.
Aspetto fiduciosa i tuoi commenti!

loradix ha detto...

Olly tu si che mi dai soddisfazione!!!!!
Non mi posso mica fidare delle altre....mica se lo sono ancora visto!!!!
Sono certo che ti piacerà molto! E' davvero interessante.
Aspetto fiduciosa i tuoi commenti!