giovedì 16 febbraio 2012

Playful Kiss [장난스런 키스]



Scheda
Titolo: Playful kiss/Mischievous Kiss
Naugthy kiss
Genere: romantico/scolastico
Paese: Corea del Sud
Episodi: 16
Sottotitoli: DIC Fansub


Cast
Kim Hyun Joong
è Baek Seung Jo
Jung So Min
è Oh Ha Ni
Lee Tae Sung
è Bong Joon Gu
Lee Si Young
è Yoon He Ra
Jung Hye Young
è Hwang Geum Hee
Oh Kyung Soo
è Baek Soo Chang
Choi Won Hong
è Baek Eun Jo
Kang Nam Gil
è Oh Ki Dong
Hong Yoon Hwa
è Jung Joo Ri
Yoon Seung Ah
è Dok Go Min Ah


Trama
Oh Ha Ni è una studentessa delle superiori non molto brava negli studi ed innamorata sin dal primo anno di liceo di Seung Jo, il miglior studente dell'istituto. Dopo una prima catastrofica dichiarazione, Ha Ni si ritroverà a vivere proprio con il ragazzo dei suoi sogni...



*Recensione a cura di Lory-sama*

Mi è sempre stato detto che sono troppo buona e che i drama mi piacciono sempre tutti. 
Beh…sappiatelo, non è così. 
Se qualcuno a fine recensione avrà alcuni dubbi su chi sia l’autrice, vorrei mettere subito in chiaro che ogni parola è stata scritta da me, LORY!
Partendo poi dal presupposto che io ho adorato la storia di It starded with a kiss, mi ero preparata psicologicamente a rivivere una storia profonda, piena di sentimento che, anche se con ovvie differenze mi avrebbe riportato per alcune ore nel mondo del genio Irie e della stupida Kotoko.
Una volta saputo il nome dei due protagonisti il mio entusiasmo si era un attimo arrestato, più che altro a causa di lui, Kim Hyun Joong (la cui interpretazione in Boys before flower era stata poco meno che appena decente), sarebbe stato in grado di interpretare un personaggio difficile come questo? Un personaggio tormentato e silenzioso, un ragazzo che deve passare attraverso molti conflitti interiori prima di comprendere appieno se stesso? Non volevo partire subito con il piede sbagliato e così ho cercato di dargli fiducia. Sicuramente lo avrei visto migliorato rispetto alla sua prima interpretazione, non era il caso di essere subito così pessimista.
Beh…alla fine, dopo aver aspettato che uscissero tutti i sub mi sono finalmente cimentata nella visione.
E il mio commento finale potrebbe riassumersi tranquillamente in tre parole: 
“CHE GRAN PORCHERIA!”

Sinceramente! Penso di non aver mai visto un drama fatto peggio! Al punto da farmi pentire amaramente di aver gettato ben 16 ore della mia vita per…. “questa roba”. Di certo non lo si può definire in altro modo.
I problemi fondamentali sono essenzialmente 2.
1) La trama
Io mi ero sempre detta e ne ero anche veramente convinta che se una trama è bella…puoi girarla come vuoi ma alla fine il risultato sarà sempre quanto meno positivo. Quanto mi sbagliavo! Questo drama ha fatto cadere un’altra delle mie certezze.  Come si può pensare di restringere una storia così (che per spiegarla decentemente hanno usato a Taiwan ben 50 episodi) in miseri 16 episodi? Inizialmente avevo pensato che avrebbero fatto vedere giusto l’inizio della storia arrivando fino ad un certo punto e invece NO! Hanno voluto esagerare e ci hanno messo quasi tutto quello che succede nella prima serie (ISWAK) e anche qualcosa della seconda (TKA)….ma si!!! Meglio abbondare no? -___-
Insomma è venuto fuori un vero pasticcio! Gli avvenimenti si susseguono senza sosta, senza permettere allo spettatore di comprendere appieno la portata degli avvenimenti e ovviamente senza dare modo ai personaggi di manifestare come si deve i loro sentimenti. In effetti ripensandoci adesso questo drama e l’impostazione che ne è stata data da l’idea dell’acqua sgasata. Ovvero…si sente che è successo qualcosa ma è talmente blando da scivolare via senza quasi lasciare traccia.
2) La recitazione e la resa dei due protagonisti
Sulla recitazione dei comprimari non ho molto da dire…sono stati tutti mediamente bravi, ne favolosi ma neanche male. Mi sono piaciuti in particolare il pestifero fratellino minore e la madre del protagonista. In questa versione più simpatici di quella taiwanese.
Per quanto riguarda la protagonista femminile, che non avevo mai visto recitare, ho sentimenti contrastanti. Sapevo che se avesse cercato di mantenere e ricreare lo stesso identico personaggio di Ariel Lin ci avrebbe perso completamente. Per cui trovo giustificato e adatto il fatto che abbia cambiato un pochino il suo personaggio rendendolo meno stupido rispetto a quello originale ma alla fine, forse proprio per come è stata strutturata la trama ho avuto la sensazione che nonostante il passare degli anni Oh Ha Ni non sia affatto cambiata o maturata. Effettivamente tutto il suo personaggio è immerso in un’aurea da teenager che non si è scollata neanche verso la fine. Ho sempre avuto la sensazione che da un momento all’altro la protagonista avrebbe tirato fuori dalla borsa il “CIOE’” e avrebbe iniziando a spettegolare con le amiche su idol vari. E nonostante sembri simpatica la cosa a dirla così, non era per niente una bella sensazione mentre guardavo gli episodi.
E ora arriviamo al tasto dolentissimo. LUI.
Ancora una volta ho potuto confermare che questo ragazzo NON SA RECITARE! (Ascoltami tesoro….fai il cantante…che ti viene anche tanto bene….non tutti possono fare gli attori…rassegnati non ce l’hai nel DNA!)
Il suo ruolo, perno della storia, non ha saputo assolutamente rendere la passione, il travaglio e la crescita insiti in questa trama. (O quanto meno in quella originale…spero davvero che qui volessero esprime altri concetti a me rimasti in ogni caso oscuri altrimenti sarebbe un flop ancora più grande di come è stato a parer mio)
Il personaggio di Baek Seung Jo è ….una noia. Inizialmente ti aspetti che dietro al suo carattere sbruffone e maleducato ci siano chissà quale problemi…chissà quali sofferenze e lotte contro se stesso….beh sappiatelo. Non esiste niente di tutto questo.
Continui a chiederti “Ma questo tizio che problemi ha?” e alla fine della storia sei ancora li a domandartelo.
Del suo travaglio mentre s’innamora della protagonista non ci è dato di sapere nulla…e nei momenti clou in cui finalmente c’è “l’esplosione” della sua passione….abbiamo questo….

Lui: Sono io quello che ti piace (con il tono…devi andare a fare la spesa)
Lei: Si è vero…ma io non piaccio a te (con il tono….però mi dai il tuo bancomat che non c'ho un cent)
Lui: Non dire mai più che ti piace un altro (con il tono…e non dimenticarti il detersivo dei piatti mi raccomando)

Emozionante vero? E’ questo è niente!
Comunque se proprio volete farvi del male qui c'è la prova video (spoiler episodio 13 per cui siete avvisati)

Questo ragazzo ha impresso talmente tanta “profondità” nella sua recitazione che il suo soprannome è diventato “il ragazzo pozzanghera” ….un vero genio…del male…(del mio di maleeeeee però!)
Insomma…uno sfacelo da qualsiasi direzione lo si guardi!
Niente suspence, niente emozioni, niente angst, niente crescita personale (ovviamente se non contiamo quella anagrafica dei personaggi che dalle superiori passano all’università), un vero deserto arido e banale.
Ci sono delle scene “pucciose” certo….degne al massimo di qualche ragazzina dodicenne ma che già a 13 anni trovi sciocche e senza senso.
Non riesco davvero a consigliarvelo. Per chi ha amato ISWAK è un vero colpo mortale per cui cercate di starne alla larga il più possibile mi raccomando!

16 commenti:

utente anonimo ha detto...

ARRIVOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
Allora questo dorama potrebbe sembrare una scoppiazzatura di ISWAK,ma non è vero..anzi è più simile questo al manga del primo e poi che dire di quel figone del protagonista...ha stile da vendere!!!altro che quello stuzzicadenti di "è quasi anemia jhonny"...a dire il vero neanche questo ha un fisico bestiale...T.T...ma ha uno stile che mi piace parecchio..guardate ci girerei volentieri "LA RAVA E LA FAVA"....chi vede Colorado intiende...X°°DDD
Lei all'inizio del dorama sembra diversa dalla xiao di ISWAK...ma con l'andare delle puntate si demonizza anche lei....viene impossessata dal demone DEMENTOR ....chi potrà salvarla....eheh arriva il dottorino agrodolce...che nell'ep 13 fa un'uscita già vista...ma che con lui assume un sapore nuovo...alla Gransoleil..magico direi.....eh si finirò di commentare non vi preoccupate...ancora molto ho da scrivere...
P.S:la mamma di ISWAK non la batte nessuno....
By Lunetta!!!

giugno30 ha detto...

 ecco leggete Lunetta e capirete cosa ne penso io... TUTTO IL CONTRARIO!!! Sorry Lunetta sta volta abbiamo proprio gusti diversi...

Ho trovato PK nemmeno lontanamente paragonabile a ISWAK e tanto meno, il protagonista kennizzato (cioè assomigliante al Ken di Barbie)  paragonabile al Geniaccio Joe!!!

I momenti TOP sono senza passione e sentimento... loro mi trasmettono brividi come una puntata di Marzullo in televisione... hanno secondo me zero alchimia (cosa che certamente non si può dire dei nostri Joe e Ariel) e nonostante lei sia molto carina, la scenografia e la regia
migliori, le emozioni di pancia che ho provato per ISWAK nn le ho nemmeno lontanamente provate per PK.

E poi lasciatemelo dire, in PK che schifo di "kiss in the rain"... Geniaccio fai vedere a questo Ken come si esprimono tormento, dolcezza e passione nella stessa scena...

donnasara ha detto...

Ma...ma...ma...Moni me lo hai ucciso!!! Come hai potuto fare questo alla tua Saretta???!!  Come??? 
Mi piace un sacco!  Sara' che forse non ho visto ISWAK...ma io lo trovo molto dolce e romantico.
Certo ha le sue pecche...la brevita' della durata! In una storia cosi' importante, piena di episodi, e di colpi di scena farlo durare solo 16 puntate lo trovo molto brutto! Ma questo i registi e gli sceneggiatori hanno avuto e questo ci teniamo!!
Ma considerando il tutto...non e' stato completamente rovinato!
Devo considerarmi fortunata a non aver visto ISWAK, non ho fatto paragoni e non avevo aspettative esigenti. Semplicemente mi aspettavo di vedere la storia di un adolescende intelligente, scontroso e burbero che scopre l'amore, la generosita' e la felicita' in e con una sua coetanea.
Adesso devo solo trovare il modo di vedere la 16...sto rosicando da morire!!!

giugno30 ha detto...

Saretta devi vedere ISWAK!!! Poi mi dirai... ma come mai tu ancora nn l'hai visto??? Terminator Lori nn è arrivata fino a te????

donnasara ha detto...

Giada con i suoi tentacoli è arrivata fino a me...mi sono vista (credo non ricordo) forse le prime 6 o 7 o (erano 16 o 17???) ma non mi piace!!
Ok l'ho detto non linciatemi adesso!
I drama tw non fanno molto per me, sono troppo esagerati e non riesco a sopportare loro che parlano!!! Mi ricordo che non sopportavo il padre di lei e la madre di lui... e poi Joe, dovrebbe "montare il sangue" ma fa solo "calare il latte alle ginocchia"!!!
Kim Hyun Joong non è certo un adone...ma almeno ti ispira sentimenti diversi dal "vorrei che fosse il mio migliore amico perchè ne sa più di me di moda!"
Che poi secondo voi emana passione... ma io non lo vedo se penso a Joe!!

loradix ha detto...

"Kim Hyun Joong non è certo un adone...ma almeno ti ispira sentimenti diversi dal "vorrei che fosse il mio migliore amico perchè ne sa più di me di moda!"


Verissimo...mi ispira sentimenti diversi....tipo quelli che provo quando guardo appassionatamente un lampione che si muove...ma per favore... mai visto uno che esprime meno emozioni...forse lo batte solo...una SAGOMA DI CARTONE....

donnasara ha detto...

Invece mi ha stupito! Tra la sua interpretazione in BBF e in PK c'è un netto miglioramento, considerando che anche la parte che interpreta...ovvero quella di uno genio freddo e introverso. Nelle ultime puntate sorride e i suoi sguardi sono moooolto espressivi!!

giadapxd ha detto...

Eccomi, arrivo anche io a dire la mia su questo drama.
Per prima cosa... mi volete spiegare come mi questa finestra si è allargata tanto???? Lunetta, tu ne sai qualcosa?
Parlando di PK, cercherò di essere il più imparziale possibile, ma è davvero difficile non farsi influenzare dalla versione Taiwanese. Adoro questa storia, non a caso ISWAK è uno dei miei drama preferiti e quando l'ho visto la prima volta sono arrivata a guardare 8 episodi in un giorno, in inglese... immaginate in che stato ero. Però ne valeva davvero la pena perchè non solo la storia, ma anche la coppia formata da Ariel e Joe era fantastica!
(Sto perdendo il filo... dovevo parlare di PK ma alla fine non faccio altro che decantare le lodi di ISWAK)
Tornando a PK... cosa posso dire? La storia ovviamente è sempre quella, quindi carinissima, l'attrice la adoro... dolce simpatica, molto carina. Soprattutto all'inizio era una forza della natura, poi andando avanti perde un po' il suo smalto e si afloscia... proprio come lo svolgimento della storia. Ammetto che in principio lei l'ho pure preferita ad Ariel, ma quando la trama è arrivata al punto in cui ci doveva essere "l'esplosione delle emozioni", allora lì ho notato la differenza, la mancanza di trasporto.
E qua interviene anche il tanto contestato Ken, il gran figo dal cuore di ghiaccio, che in questo drama è tanto un bambino con il broncio e che emoziona zero.
Non voglio distruggere completamente il suo personaggio, anche perchè ritengo che molto della mancaza di emozioni non sia colpa sua, ma del regista e del pubblico a cui questo drama è rivolto.
Però oltre questo, mi è sembrato che lui non fosse mai pienamente coinvolto (qua mi riferisco soprattutto al famoso bacio sotto la pioggia, dove quando fa la famosa confessione sembra legga la lista della spesa -mentre ho trovato il bacio molto carino-). Vogliamo mettere la stessa scena fatta da Joe? E non aggiungo altro perchè mi sembra che Moni abbia già spiegato bene la differenza tra le due scene, versione tw e coreana.
In definitiva l'ho trovato un drama gradevole e guardabile. Ma non regge assolutamente il confronto con ISWAK. (ecco l'ho fatto... li ho paragonati... e che nessuno dica che l'ho fatto per tutto il comento...)

donnasara ha detto...

Anche io ho adorato lei, sempre,...certo non mi piace il suo personaggio quando diventa troppo zerbinotto...però ho capito che lei non è che è zerbino solo che ne è così innamorata da "annullarsi", da girare intorno a lui come la luna con la terra!
Spero di non fare questa fine!!! XD
Comunque quello che fa per girare intorno a lui, le piace! Che poi neanche si annulla per lui...cresce con lui e si modella su di lui! Pensandoci meglio!! XDXD Che poi è un bene, lui è bravo e geniale!
Considerando che è un drama coreano rivolto ad adolescenti è riuscito bene secondo me!

giadapxd ha detto...

 Anche Ariel è zerbinotto, forse anche di più di quanto lo sia Ha Ni. Tutta la sua vita è incentrata su Zhi Shu, non le importa di nient'altro. E' questo che tanto mi piaceva di ISWAK, la sua totale dedizione verso la persona amata. Anche se questo suo aspetto è più evidente in TKA, nonostante alla fine riesca a realizzarsi da sola... ogni sua azione, ogni suo gesto è fatto per stare il più vicino possibile a Zhi Shu

ChiarettaGls ha detto...

wooooow!!Devo dire che "MA CHE GRAN PORCHERIA" a caratteri cubitali non poteva render meglio l'idea!!
Io sono d'accorto su tutta la linea, Lory. Il problema di fondo è che questo drama è fatto proprio male, e a fine visione mi sono fatta la tua stessa domanda: "Ma perché ho dovuto perder tempo a guardare una cosa del genere?"
Gli attori sono osceni: lui nei panni del Sunbae di Boys non mi era dispiaciuto per niente, mentre qui mi ha dato l'impressione di uno raccolto per strada e messo a recitare per la prima volta!
Oltre alla scena del bacio sotto la pioggia, vogliamo parlare della notte di nozze?????In un momento in cui la tensione emotiva sarebbe dovuta arrivare alle stelle, hanno avuto la capacità di essere meno coinvolgenti delle televendite di Media Shopping!!! Non voglio neanche ripensarci, mi viene da piangere se faccio il confronto con They Kiss Again T_T

SilviaLeggiamo ha detto...

Chiara, mi stai dicendo che Mastrota vicino ai suoi materassi esprime più erotismo di "quella" notte di nozze?

ChiarettaGls ha detto...

Silvia, potrei sottoscriverlo col sangue: Mastrota, al confronto, lo sentiresti gridare "Prendimi, sono tuo!" AIUTOOO

@luna ha detto...

mahhh quello era il momento clou della storia ?????? mahhhh lei più o meno ci metteva passione....ma lui....un manichino sarebbe stato più espressivo.....adesso ho capito perchè mia sorella ha smesso di vedere questo drama O__o

Sakura ha detto...

Sono assolutamente d'accordo! Io amo ISWAK, Credo sia il drama taiwanese che più mi piace. Mentre la versione coreana è troppo deludente. Non sono riuscita neanche a finirlo.. E come hai giustamente detto faccia di marmo non sa recitare per niente..

A&D&M ha detto...

Forse perchè è stato il mio primo drama, ma lo trovo meraviglioso.
Il personaggio di Irie era un'ameba stronza anche dell'anime...come avrei voluto farlo sparire dalla terra. Per cui penso che l'interpretazione di Hyun Joong sia stata se non eccellente, adeguata. Oh Ha Ni invece è fantastica: divertente, sorridente, emotiva e adorabile proprio come la protagonista dell'anime. Sono bellissime le scenografie, i colori, i costumi, le colonne sonore...
Lo consiglio a chiunque, davvero.