venerdì 19 marzo 2010

Creating Destiny [인연 만들기]

botonautores Scheda

Titolo: Creating Destiny
Genere: commedia famigliare romantica
Paese: Sud Corea
Episodi: 31
Sottotitoli: in italiano su SAF Fansub

botonautores Cast

Eugene è Han Sang Eun
Ki Tae Young è Kim Yeo Jun
Kim Jung Nan è Kim Yun Hee
Jung Suk Won è Jung Kyu Han
Lee Sung Min è Shim Hye Rim
Byun Woo Min è Kang Hae Sung
Ryu Sang Wook è Kang Se Won



botonautores Trama

Cosa succede quando una ragazza coreana che vive in Australia porta a casa un fidanzato americano? Succede che il padre fortemente preoccupato telefona al suo migliore amico in Corea e organizza in men che non si dica un fidanzamento con il figlio di quest’ultimo, medico apprezzato dell’ospedale cittadino. Ma i due ragazzi come reagiranno ai piani dei genitori?

Recensione di Lory-sama

All’inizio ero restia ad iniziare un drama così lungo, quando dopo la lettura della trama mi sono ritrovata a pensare soltanto “…carino…”, senza contare che era un genere che non avevo mai visto e che a parte Eugene non conoscevo gli altri attori principali.
Che dire…ho azzardato…ma la fortuna mi ha arriso!
Ho trovato questo drama piacevolissimo e nonostante la lunghezza per nulla pesante o noioso.
Certo, essendo un drama “famigliare” ci sono un sacco di personaggi, di storie che s’intrecciano, quindi ce n’è davvero per tutti i gusti.
Questa dolcissima storia inizia quando la nostra protagonista Han Sang Eun decide finalmente di presentare il suo ragazzo, Alex, alla famiglia.
Sang Eun è una ragazza coreana cresciuta in Australia, intelligente, sveglia e determinata (e anche molto occidentalizzata!!!), ha studiato legge in America ed è lì che ha conosciuto Alex, il quale non vede l’ora di formalizzare la sua relazione con lei.
Peccato che il padre della ragazza, molto conservatore, sia assolutamente contrario. Un americano…biondo…di nome ALEX?
Figuriamoci!
Per la sua fantastica figliola ci vuole un bravo ragazzo coreano..quindi il simpaticissimo e molto fantasioso genitore riesce ad incastrare la figlia con una promessa.
Ovvero quella di andare in Corea almeno per un anno e di conoscere il suo “promesso sposo”, prima di decidere se è davvero Alex la persona giusta.
Ma chi è questo “promesso sposo”? Il suo nome è Yeo Jun, un medico stimato e rispettato figlio del migliore amico del padre di Sang Eun.
Yeo Jun è una persona molto seria, assennata, dal carattere forte e in ospedale è conosciuto con il soprannome di “abrasivo”…vista la sua “delicatezza” specie con i tirocinanti che si preparano per la laurea.
L’incontro tra questi due ragazzi non è certo quello sperato e sembra che fin da subito sia…”GUERRA”…
E a peggiorare le cose ci sono le pressanti richieste e gli “obblighi” che tutta la famiglia di lui s’inventa con il solo scopo di farli stare insieme.
Tra un battibecco e l’altro finalmente facciamo poi la conoscenza di tutti gli altri protagonisti…tra i quali spiccano:

- Yun Hee, la sorella di Yeo Jun, una donna dal passato doloroso con una figlia a carico;
- Kyu Han, migliore amico di Yeo Jun, fotografo professionista alle prese con un amore impossibile;
- Hyo Eun, sorellina di Sang Eun, una ragazza vivace e uno po’ sfacciata sempre pronta ad aiutare la sorella;
- Hye Rim, sorella adottiva di Kyu Han, modella capricciosa e volitiva con un solo obiettivo in mente;
- Kang Se Won, ex compagno di scuola di Sang Eun, gentile e premuroso;
- Kang Hae Sung, fratello maggiore di Se Won ed ex fidanzato di Yun Hee;
- e per finire Min Chul Ho, allievo di Yeo Jun, dal carattere un po’ brontolone e lamentoso ma tanto tenero! (Si vede che è il mio preferito?????)

Dopo l’arrivo della famiglia Han in Corea, la storia di questi personaggi s’intreccia in modo indissolubile tra problemi di carattere sentimentale e problemi di carattere lavorativo.
Il tutto condito da scene comicissime! Alcune davvero impagabili!
Tutti i personaggi che vi ho nominato sono la parte “giovane” del cast ma non possiamo di certo dimenticare gli “anziani”!!!!
Tutti i genitori e i nonni sono assolutamente fantastici! Rompiscatole al punto giusto (tranne la madre di Yeo Jun che prenderei a randellate sui denti) e molto impiccioni creano senza dubbio quel livello di comicità che non rende pesante una trama di certo non originalissima.
Anzi…sotto certi versi possiamo dire che Creating Destiny non si fa mancare proprio nulla…visto che contiene penso tutti i clichè classici dei drama!
Eppure…nonostante la trama un po’ scontata questa storia ti fa restare incollata allo schermo…ti fa ridacchiare per le sue trovate assurde…ti fa commuovere in certi punti più seri e ti fa sospirare soddisfatta quando finalmente la “coppia” preferita riesce a spuntarla.
Personalmente ho trovato il finale un po’ affrettato, vista la “lentezza” dello svolgimento della trama nel resto degli episodi e anche un po’ “irreale” ma d’altra parte parliamo di un drama! Se non possiamo vedere un po’ d’irrealtà da favola qui…dove possiamo trovarla?
Per cui non mi resta che consigliare la visione a tutte le romantiche che amano le storie poco impegnate e divertenti…


icon credit >qui<>qui<>qui<

Nessun commento: