giovedì 19 febbraio 2009

Lin Ming Dao


Tre ragazze sono ferme davanti alla porta della stanza di Lory...



 




***TOC TOC***


- Lory?



- Ci sei?



***TOC TOC ***



- Non risponde



- Eppure ci deve essere, sento delle voci, ha sicuramente il pc accesso



- Apriamo, magari non ci ha sentite…



***CLACK***



- ODDIO!



- Cos’è successo?



- Come mai è qui riversa sul pavimento?



- E cos’è questa roba viscida per terra?



Monica s’inginocchia e tenta di capire di cosa si tratta.



Intanto Giada e Sara cercano di alzare Lory e di farla rinvenire con qualche schiaffetto.



- Su, su! Riprenditi!



- Chissà cosa le è preso?



Monica si alza lentamente sospirando, si volta un attimo verso lo schermo e poi scuote la testa.



- ELEMENTARE WATSON! – risponde alla domanda delle altre mettendosi le mani sui fianchi – Quella sostanza assolutamente disgustosa che vedete a terra è “bava” e quella è la causa – termina indicando con la mano il computer che trasmetteva un drama taiwanese molto conosciuto.



Sara e Giada capiscono immediatamente.  Mollano di colpo Lory che ripiomba sul pavimento (con conseguente trauma cranico) e si guardarono scocciate.



- Ne avrà ancora per un po’ quindi…



- Tanto vale tornare dopo, ora è inservibile!



Le tre (megereeeee!) si allontanarono lasciando l’amica a terra in preda a farfugliamenti deliranti…



- M…Min…Min….MING DAOOOOOO!



 



 





 



 




Chi è quindi questo “essere soprannaturale”? Chi ha il potere di tramutare una donna seria e con la testa sulla spalle, in una ragazzina quindicenne urlante dagli ormoni impazziti?



Lo volete sapere? Sicuri?



Ve lo presento subito…ma sappiate che declino ogni responsabilità, per colpi apoplettici, attacchi cardiaci, svenimenti, pressione alta o altri gravi danni che la vista di “cotanto ben-di-dio” può provocare!



 



Lui è LIN MING DAO (vero nome Lin Chao Zhang) è un ragazzo nato a TAIWAN (ma perché sta gente nasce tutta lì? Milano o provincia vi fa schifo?) il giorno del signore 26-02-1980.



Il suo fisico non ha nulla da invidiare a nessuno…pesa 72 Kg…è alto 180cm (giusto giusto per me…troppo alti fan venire il torcicollo) e la sua professione non poteva che essere quella di modello, attore e cantante…insomma un’artista completo!



 



La sua popolarità inizia a crescere dopo aver recitato nel suo primo drama “La robe de mariage des cieux” anche se la vera affermazione tra i "big" arriva l’anno successivo quando recita come protagonista in “Prince turns into frog” insieme a Chen Qiao En!



La loro coppia ha un successo strepitoso tanto che i produttori li rivogliono per un altro drama “Ying Ye 3+1  che verrà girato due anni dopo.



 



Il fatto che Ming Dao sia così popolare non dovrebbe sorprendere. Oltre che molto bello…finalmente abbiamo un IDOL veramente BRAVO a recitare!



Guardare i suoi personaggi è entusiasmante! Provare per credere!  



 



Ecco qui di seguito la sua DRAMA-grafia



 



La robe de Mariage des cieux  (2004)



Prince turns to Frog  (2005)



The Magicians of Love  (2006)



Legend of Star Apple  (2006)



Angel Lover  (2006)



Modern Youth (2007)



Ying Ye 3 + 1 (2007)



Quietly Falling in Love with You (2009)



Always Smile! (2009)



Happy & Love Forever (2010)
Chang E Ben Yue (In production)






 


Come vi ho anticipato, Ming Dao è anche un cantante, e fa parte della band “183 club” formata nel 2004 insieme ad altri 4 ragazzi.
I loro primi 3 album sono stati gli OST dei tre drama in cui hanno recitato praticamente tutti, ovvero La robe de mariage des cieux, Prince turns to frog e The magicians of love, mentre il loro primo album di debutto arriva solo nel 2006 insieme a quello dell’OST di Angel lover.

Che altro posso raccontarvi? Le parole ormai contano poco quindi direi di passare direttamente ai fatti…

Qui sotto potrete rifarvi gli occhi…




 



           



 



 



 



 



 



 



 



 



 



 



 



 



 



 



 



 



 



 



 



 



 



 



                          



 



 


E se ancora non siete abbastanza convinte ecco a voi Ming Dao versione “bianca”…
Non è facile per un uomo portare questo colore…ma guardate qui e ammirate…
Non vi viene voglia di mollare tutto e comprare un biglietto di sola andata per Taipei?










            



                     



 



 









E visto che la curiosità è donna...eccovi dei video dove potete assaggiare anche le sue doti di cantante.






Qui in un duetto con Qiao En



 





E qui mentre insieme al resto del gruppo canta I’m so hot (pezzo preso dal loro primo album)



 






1 commento:

utente anonimo ha detto...

grazie mille!!! Adoro questo drama e non pensavo qualcuno si sarebbe mai preso l'onore e onere di tradurlo (e trovare le RAW!!!!!!).

Kallista