martedì 7 ottobre 2008

Summer Palace

Periodo impegnato:
 
Summer palace
 
Titolo: Summer palace
Anno: 2006
Genere: Drammatico
Sottotitolato da Asian World
 
Cast: Hao Lei, Hu Lingling, Guo Xiaodong 
 
 


Essendo una persona corta colta a volte ho bisogno di nutrire la mia sete di conoscenza e di sapere (smettetela di ridere immediatamente, gente di poca fede!)
La trama mi intrigava: la storia di una studentessa che lascia la propria famiglia per andare a studiare alla Università di Pechino sullo sfondo delle proteste di piazza Tiananmen nel 1989.
Quando ho scoperto che poi era stato censurato in modo molto deciso dal governo cinese mi sono decisa a vederlo per capire cosa di tanto politicamente scorretto mostrava...

Prese le mie solite patatine - ovvio che nn potevano mancare - ho cominciato a vedere il film.
E il film comincia subito a mille.
Avranno detto si e no due battute e già i due finiscono a rotolarsi nell'erba e il tutto senza lasciare nulla alla fantasia!!! O porca paletta!

E' la prima espressione che ho in testa e con fare sospetto controllo in giro se si vede mio marito, farmi beccare con un fermoscena "cinese" di un certo tipo è alquanto imbarazzante. Anche l'audio, anche questo molto esplicito, in un colpo solo viene ridotto in versione cinema muto.

E' l'inizio penso, l'introduzione, vedrai che ora che arriva a Pechino entrerà in qualche movimento politico e la storia si farà avvincente. Inutile dire che era una mera illusione...
Il film continua così per tutte e due le ore ( devo smettere di vedere certi film quando sto bevendo o mangiando), l'appassionante amore di lei con un altro studente, diventa il punto focale del film e diciamo che ce la fanno vedere in ogni più intimo aspetto, rimanendo sulla stessa lunghezza d'onda dell'introduzione (avete capito spero!? insomma tinto brass è un bambino alle prime armi al confronto^^).

Giudizio: Per qualcuno più "impegnato" di me, sconsigliato al resto del mondo

Nessun commento: