venerdì 8 agosto 2008

It started with a kiss [惡作劇之吻]

botonautores Scheda

-Titolo: It started with a kissiswak
-Genere: Commedia romantica
-Paese: Taiwan

-Episodi: 30 (versione dvd)
-Sottotitoli: su Dic fansub

botonautores  Cast
- Ariel Lin è Yuan Xiang Qin
- Joe Cheng è Jiang Zhi Shu
- Jiro Wang è Jin Yuan Feng
- Tiffany Xu è Pei Zi Yu
botonautores  Trama
Cosa succede quando una liceale pasticciona e non molto intelligente si innamora perdutamente del genio della scuola? Semplice...gli scrive una lettera d'amore che viene bellamente ignorata mentre l'autrice è derisa fino alle lacrime dai compagni.
E cosa pensate che possa succedere quando la stessa liceale a cui il terremoto ha distrutto la casa si trasferisce con il padre nella villa di alcuni amici d'infanzia di quest'ultimo scoprendo si tratta proprio dell'abitazione del suo grande amore?
La risposta è semplice: guai a non finire!!!!
Xiang Qin è al settimo cielo, potrà vedere ogni giorno il suo amato Zhi Shu...ma cosa ne penserà lui? Il freddo e geniale studente riuscirà a sopportare la situazione?

Video
 

Recensione di Lory e Monica

"Inspira Lory...espira....concentrati....Stai per scrivere la recensione di uno dei drama più belli del panorama asiatico, quindi cerca di fare del tuo meglio ." ^^ quando si parla di ciabby lory va in fibrillazione! Ci vorrebbe un bel dottore… che ne dici lori va bene anche uno studente in medicina???
Dopo un'adeguata preparazione psicologica, sono pronta per parlarvi del grandioso "It started with a kiss"...un drama i cui punti di forza sono: la trama interessante anche se lineare, i personaggi caratterizzati in modo stupendo e due attori che ne hanno fatto un'interpretazione magistrale (Non per niente ora stanno facendo sempre drama insieme…sono una bomba uno accanto all’altra )
(si danno pochi baci... ma quelli che si danno sono da WOW ).


Come avrete letto nella trama si tratta della storia d’amore tra due ragazzi che inizia durante il loro ultimo anno di scuola superiore per proseguire durante gli anni dell’università, in cui la lei di turno finisce a vivere sotto lo stesso tetto del proprio principe azzurro.
Banale…direte voi…storia già vista….
Ebbene…mai errore è stato più grande di questo!
It started with a kiss trasforma una storia non particolarmente innovativa in una fantastica avventura nell’universo dei sentimenti, grazie ad una coppia di protagonisti che dire da oscar è poco secondo me!
Ariel Lin interpreta Yuan Xiang Qin una ragazzina sbadata, pasticciona, con un QI non particolarmente elevato, i cui unici pregi sono la determinazione, l’incredibile bontà d’animo e una dolcezza fuori dal comune. (Lori-sama è sempre gentile, ma Xiang Qin è proprio idiota ^^ non c’è un altro aggettivo per dirlo! È la persona più scema nella storia dei drama^^)
Cresciuta sola con il padre, Xiang Qin non ha grandi ambizioni, sogna di trovare un ragazzo da amare e che la ami e di vivere felice al suo fianco, aiutando il padre a mandare avanti il suo piccolo ristorante.
Il colpo di fulmine che le cambierà la vita arriva proprio il primo giorno di scuola superiore quando vede per la prima volta Jiang Zhi Shu. Da quel momento il suo amore per lui non fa che crescere, ma non appartenendo alla stessa “cerchia” (in quanto le classi sono divise a seconda dei risultati scolastici) del ragazzo, può solo vederlo da lontano pregando che in qualche modo lui si accorga di lei.
Finché…un giorno preso il coraggio a due mani, decide di scrivergli una lettera d’amore…peccato che il ragazzo, infastidito da questo tentativo di approccio, la umilia facendola diventare lo zimbello della scuola. Strategia uno: un vero disastro….(non che la seconda o la terza…o la centesima facciano qualche differenza^^;;) (lui è proprio arrogante all’ennesima potenza! Ma qui sta proprio la sua forza^^ ecco che ci posso fare se amo i personaggi un po' cattivelli^^)
Jiang Zhi Shu, interpretato dallo spettacolare Joe Cheng, invece è un personaggio che inizialmente incuriosisce, silenzioso e misterioso, non si capisce mai cosa pensi. Poi lentamente inizi a comprenderlo (anche se mai del tutto) e non puoi fare a meno di amarlo in ogni sua sfaccettatura.
Il nostro protagonista…è uno studente modello, intelligentissimo e diligente, bravo anche negli sport, specie nel tennis e nel basket, sembra essere il prototipo del ragazzo perfetto…un vero genio ( o geniaccio^^ come lo chiama monicuccia ^^ perché nn è un genio e basta: è un genio arrogante, superbo e schivo! Insomma proprio un geniaccio) come se ne vedono pochi in giro (oddio lori perché tu ne hai visto qualcuno in giro????????!!!!).
In realtà però ha anche molti difetti che scoprono solo le persone che riescono a stargli vicino, e sono pochissime. (Lori, stai bene???? Lei che dice che Zhi Shu ha qualche difetto... credo che il mondo si sia ribaltato^^)
E’ nato in una famiglia benestante, circondato dall’effetto dei genitori (ha una mamma che è una sagoma) ma ha dovuto scontrarsi subito con la sua incredibile intelligenza che l’ha portato ad isolarsi dagli altri.
Se da un lato riesce a capire tutto quello che legge, ascolta o studia, dall’altro non riesce a comprendere alcuni atteggiamenti o anche addirittura sentimenti che sono propri dei suoi compagni o conoscenti (ovvero non capisce un tubo dei problemi quotidiani delle persone normali^^;;) (aspetta Lori fammi capire, stai dando "delle persone normali" alla sua famiglia? o Xiang Qin???? ).
Non ha alcuna esperienza nelle relazioni umane, a parte quelle impersonali che intrattiene con i professori o con qualche compagno e quindi si trova completamente impreparato ad affrontare l’incontro con una persona così diversa come Xiang Qin. (oddio con Xiang Qin credo che tutti avrebbero problemi a relazionarsi ^^ )
Infatti inizialmente il loro rapporto non è certo dei migliori…anzi praticamente non esiste…
Lui le proibisce di parlargli a scuola, cerca di fingere che non esista anche quando sono a casa e la considera solo una stupida palla al piede. (Non si può certo dire che Zhi Shu non sia un bel po’ arrogantello e parecchio insensibile all’inizio ^^; mentre lo dicevi ero in versione sbav sbav!)
Xiang Qin però non si arrende nonostante i freddi trattamenti a lei riservati dal ragazzo (specie durante le lezioni private…ma ditemi voi! Perché non potevo avere anch’io un prof di ripetizioni così?????? Avrei saputo io cosa farciiii *___* ^^;) e continua ad amarlo. Con incrollabile determinazione…(un muro di cemento armato sarebbe crollato prima).
La storia tra loro si sviluppa piano piano con il passare dei mesi e della reciproca conoscenza.
Iniziano a venire alla luce le insicurezze e gli interrogativi di Zhi Shu sulla sua vita e il suo futuro, e si ritrova a confidarli proprio alla ragazza di cui non ha mai avuto considerazione fino a quel momento, eppure, e se ne rende conto anche lui, lei è l’unica che sembra comprenderlo veramente.
Quando Xiang Qin si scontra con questo lato di Zhi Shu non può fare a meno di essere sorpresa e di innamorarsi ancora di più di lui…(e quando mai…^^;;;).
Una delle cose che ho adorato di più in Zhi Shu è il suo essere freddo e controllato in ogni occasione. Una roccia di sicurezza e responsabilità, che è la sua forza e la sua debolezza.
D’altro canto anche lui inizia a rendersi conto di quelle che sono le qualità di Xiang Qin che vanno al di la dei voti scolastici o del posto occupato nella società, e non può fare a meno di provare tenerezza e ammirazione per la sua determinazione nel perseguire i suoi sogni con tutta la forza e il coraggio di cui dispone.
Naturalmente non si può parlare di storia d’amore se prima non parliamo anche degli antagonisti (pensavate non ci fossero qui, visti già i casini esistenziali dei protagonisti? Illusi! Parliamo sempre di un drama no? )
Da chi cominciamo:
-          dal compagno di classe di Xiang Qin, Ah Jin, innamorato follemente di lei che per conquistarla si mette persino a lavorare nel ristorante del padre?  
-          dalla compagna di classe di Zhi Shu, che usa qualsiasi trucchetto per stare in sua compagnia?  
-          dal capitano del club di tennis che vuole Zhi Shu in squadra ma…è innamorato della sua compagna di classe e muore di gelosia?
-          o da un ulteriore spasimante di Xiang Qin, che non esita a presentarsi alla sua famiglia per farsi notare?
Insomma di guastafeste ne abbiamo a bizzeffe….
Ma saranno proprio questi personaggi, uniti alla famiglia pazza dei protagonisti a creare i momenti più divertenti o ironici…(che sono davvero imperdibili!)
Il drama inoltre alterna a questi momenti altri più seri, finché quasi in dirittura d’arrivo vediamo come finalmente i ragazzi si scontrano con la realtà degli adulti.
I problemi di salute del padre di Zhi Shu e quelli della società che gestisce lo porteranno a fare delle scelte che lo allontaneranno da Xiang Qin, la quale comincia per la prima volta a dubitare di poter mai vedere il suo amore ricambiato. ( no, non arrendertiiii)
I due ragazzi pressati da vari problemi sembrano davvero prendere strade diverse, finché ad un certo punto, Zhi Shu raggiunge il punto di non ritorno e i sentimenti che ormai da tempo custodiva nel cuore “esplodono” all’improvviso portandolo a capire se stesso e quello che vuole veramente dalla vita.
E’ una scena di grande intensità questa, il culmine della trasformazione di questo personaggio, che finalmente raggiunge una stabilità e trova la sua orbita.
A corollare questi 30 fantastici episodi troviamo una colonna sonora dolce e appropriata, con melodie perfette per ogni situazione (ottima anche la sigla cantata in stile rap^^).
Che dirvi altro? Se fosse per me continuerei a urlare a squarciagola…GUARDATELO GUARDATELO GUARDATELO, ma credo che ormai abbiate afferrato il concetto, no?
Sono assolutamente certa che non resterete indifferenti al… GENIACCIO ZHI SHU!

Nessun commento: